Archivio mensile:giugno 2011

La staffetta Mary Arnaldi racconta la incredibile fuga da Vicenza verso la Svizzera con il tenente Riccomini e il capitano Peterson

Annunci

Tamara (Eugenia Soncini) – 76a SAP

Tamara (Eugenia Soncini) – 76a SAP – Staffetta trentenne (classe 1915) originario di Reggio Emilia fa parte della 76a SAP. Il suo ruolo sarà decisivo nelle ore precedenti e seguenti “Operazione Tombola”.

Corvo Nero (Giuliano Duradoni) GUFO NERO

Corvo Nero (Giuliano Duradoni) GUFO NERO – Nativo di La Spezia, classe 1923 Corvo Nero al momento dell’armistizio era di servizio nella Regia Marina. E’ entrato nella Resistenza il 29 giugno 1944 dove ha fatto parte della 26a Brigata Garibaldi. Ferito in un rastrellamento , il 30 luglio 1944 dopo la guarigione è stato messo a disposizione della Missione Inglese con base a Secchio ed in seguito dei “Gufi Neri” comme addetto ai lanci.

 

Frà Diavolo (Marcello Zambonini)- GUFO NERO

Frà Diavolo (Marcello Zambonini)- GUFO NERO –  E’ nato a Sant’Agata in provincia di Bologna nel 1924. All’ 8 settembre 1943 si trovava in servizio nella Regia Marina con il grado di Gran Guardia nel reparto n.7 di stanza nel porto di La Spezia. Entrato in clandestinità dopo l’armistizio dal 5 marzo 1944 combatte con la Resistenza. Prima nella 26a Brigata Garibaldi poi nel “Gufo Nero”. Ha già partecipato ad assalti ed azioni a Cerrè Sologno, Ligonchio ed in tutta la Val d’Asta.

Katia (Melide Vogni) – GUFO NERO


– Nativa di Toano nel 1919. E’ entrata nella Resistenza il 1 gennai 1945. Fa parte della squadra di staffette ed informatrici reclutate da Kiss nella Missione Inglese e nel Gufo Nero. Fa continuamente la spola tra l’Appennino, Minozzo e Reggio Emilia.

Barbara (Silvia Gatti) GUFO NERO

Barbara (Silvia Gatti) GUFO NERO – Stafetta partigiana, è nata a Viano nel 1925. E’ entrata a far parte della rete delle informatrici e stafette del Gufo Nero e della Missione Inglese il 20 gennaio 1945. In precedenza è stata arrestata a Regnano dai tedeschi ma è riuscita a farla franca. Il suo compito durante “Operazione Tombola” sarà quello di ricercare e portare in salvo eventuali feriti.

Ruda (Sergio Mercati) GUFO NERO

Classe 1921 nativo di Castelnovo Monti è entrato nella Resistenza il 23 giugno 1944. Prima di entrare a far parte del Gufo Nero ha combatutto con la 26esima Brigata Garibaldi e la 145esima Brigata Garibaldi. Impegnato in scontri a fuoco il 30 luglio 1944 per contrastare un rastrellamento in Appennino, il 29 settembre dello stesso anno a Castelnovo Monti.

Flobert (Vasco Sassi) – GUFO NERO

Flobert (Vasco Sassi) – GUFO NERO – Nativo di Cavriago come Brickman è nato nel 1923. Nelle file della Resistenza dal 30 agosto 1944 prima di essere inglobato nel “Gufo Nero” faceva parte del distaccamento “Bagnoli” della 26esima Brigata Garibaldi. I tedeschi hanno dovuto ‘assaggiare’ il piombo del suo mitra  Ligonchio e Sonareto e presto lo assaggeranno di nuovo durante “Operazione Tombola”….

Victor (Alfredo Bertani) – GUFO NERO

Victor (Alfredo Bertani) – GUFO NERO – Nato a Catania nel 1924 all’8 settembre 1943 si trovava a Livorno come caporale del 15° Autocentro. E’ entrato nelle file partigiane il 28 ottobre dello stesso anno. Ha fatto parte prima della 26esima Brigata Garibadi e poi è entrato nel Gufo Nero. Si è già fatto valere in battaglia allo Sparavalle.

 

Taras Bulba (Alberto Zaniboni) GUFO NERO

Taras Bulba (Alberto Zaniboni) GUFO NERO – Nativo di San Martino in Rio classe 1925 è entrato nella Resistenza il 20 giugno 1944. Prima di entrare a far parte del “Gufo Nero”  Taras Bulba che ricopre il ruolo di vice capo squadra, ha fatto parte del distaccamento “Lupo” della 145a Brigata Garibaldi. Il battesimo del fuoco per lui è stato il 30 luglio 1944 nel contrastare un rastrellamento nazifascista sull’Appennino Reggiano. Ora è pronto a fare la sua parte in “Operazione Tombola”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: