Addio a David Eyton Jones, lo scalatore del Cusna di “Operazione Tombola”

Ci ha lasciato in silenzio, nel sonno nella notte tra il 15 ed il 16 agosto 2012. Ad ottantanove anni è morto nel suo cottage di Chidham nel West Sussex, l’ex tenente del 2nd SAS David Eyton Jones uno dei protagonisti ancora in vita di Operazione Tombola e del libro “Il bracciale di sterline”. Proprio un mese prima della sua morte improvvisa,  aveva rilasciato questa bellissima intervista con nuovi particolari su Operazione Tombola, le sue scalate sul Monte Cusna insieme al 2nd SAS ed ex olimpionico di bob Russel Kershaw, sul leggendario cannone “Molto Stanco” , la tragica sepoltura dell’amico “Robert Bruce” (Justo Balerdi). Nonostante l’età e qualche acciacco, David era pieno di vita ed aveva ancora tanti progetti. Voleva fare un viaggio in Italia a settembre ed in ottobre organizzare la presentazione del libro in Inghilterra. Questa intervista è il suo addio alla vita. Ora ci guarda da lassù. Con il suo pugnale alato ed il suo sguardo elegante e sornione al tempo stesso. Lo sgaurdo di un guerriero gentiluomo.

 

Annunci

Informazioni su .-.

giornalista free lance

Pubblicato il 21 agosto 2012 su IL BRACCIALE DI STERLINE, IL LIBRO: UNA STORIA VERA, INTERVISTE-VIDEO, PERSONAGGI. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: