Fedor Lukianenko – Battaglione Russi

Feodor Lukianenko – Battaglione Russi – Nato a Markino piccolo villaggio nella steppa a  centinaia di chilometri ad est di Mosca. Per salvarsi la vita catturato dalla Wehrmacht in Russia ha lasciato l’Armata Rossa aderendo all’esercito tedesco. In seguito inviato in Italia è stato arrestato dai tedeschi per atti d’insoburdinazione e messo in un campo di prigionia alle porte di Reggio Emilia dal quale è fuggito nel 1944 aderendo poi alla Resistenza. E’ uno degli uomini al comando di Modena (Viktor Pirogov) scelti per “Operazione Tombola”. Sulla strada del suo destino incontrerà una donna che lo soccorrerà in un momento difficile ed un bracciale di sterline segnerà  un giorno anche il suo destino e quello di una piccola bambina….

Annunci

Informazioni su .-.

giornalista free lance

Pubblicato il 16 giugno 2011 su PERSONAGGI. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: